mercoledì 2 febbraio 2011

D.ssa G. Fraterrigo e il Dr. G. Paci

Incontro UNITRE del 26.01.2011.
dell'Avv. - Assessore Comunale Sig.ra Giovanna Fraterrigo
Giovanna Fraterrigo, nata ad Augusta in data 06.02.1970, sposata con due bambini. Si è laureata in giurisprudenza presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Catania nel 1997, si è abilitata alla professione di avvocato subito dopo i due anni di pratica, ed immediatamente nel 2000, insieme ad una collega, avv. Loredana La Malfa , ha aperto il proprio studio professionale ad Augusta.
Sin da ragazza, universitaria, ha prestato la propria opera nel sociale, adoperandosi presso la Parrocchia di S. Lucia con i bambini mediante attività di doposcuola e ricreativa, soprattutto per i bambini più a rischio (containers).
E’ stata tra le fondatrici ad Augusta, dell’associazione di volontariato AVULSS, associazione molto attiva e presente sul territorio, ricoprendo per diversi anni il ruolo di Responsabile Culturale della stessa Associazione, ha operato in ospedale, con i bambini a rischio, con i malati mentali e per breve periodo con i tossicodipendenti.
Dall’anno 2000, sempre presso la Parrocchia di S. Lucia, insieme al marito e ad altre due coppie, si occupa della preparazione al matrimonio delle coppie di fidanzati , oltre che della formazione di tutte quelle coppie di sposi che vogliono vivere una sana e serena relazione di coppia.
Dal luglio 2008 è assessore comunale nella Giunta Carrubba, dapprima con le deleghe allo sviluppo economico, attività produttive, programmazione e POR 2007/2013, dal maggio 2010 a queste deleghe si sono aggiunte quelle al contenzioso e alla cultura.
L’avv. Fraterrigo ha iniziato la serata UNITRE ringraziando l’associazione per il rinnovato invito e per l’occasione di crescita che da due anni le offre, atteso che da tempo l’UNITRE è diventata una bella realtà nel territorio, attiva e soprattutto propositiva.
L’assessore è dunque passata ad illustrare in breve quelle che sono, nello specifico, le deleghe, iniziando dalle due più recenti: cultura e contenzioso.
Nell’ambito delle attività culturali comunali ampio risalto è stato dato, a dicembre 2010, al ventennale del terremoto di S. Lucia, con una serie di iniziative che hanno visto coinvolte le scuole, le associazioni di volontariato, la Parrocchia di S. Lucia e tutti coloro che furono parte attiva sul territorio a seguito di quel funesto evento. In occasione, l’Amministrazione Comunale ha inaugurato la Piazza ed il parco giochi che oggi hanno finalmente sostituito i containers. Il 19 dicembre la commemorazione si è chiusa con un evento celebrativo, S.S. Messa all’aperto, alla presenza di S.E. Rev.ma l’Arcivescovo di Siracusa.
L’assessore ha illustrato i progetti rivolti ai giovani che riguarderanno proprio quell’area, grazie ad un finanziamento europeo che il Comune ha ottenuto. Sempre nell’ambito della cultura ha illustrato il prossimo progetto comunale in occasione della celebrazione dei 150 anni dell’unità d’Italia.
In merito alla delega al contenzioso ha spiegato come gli uffici sono volti ad individuare ed eliminare quei contenziosi che possono essere inutili dispendiosi e soprattutto a dar seguito ad una serie di transazioni per quelle cause che si trascinano da circa venti anni oltre ad una forte azione di recupero di tutte di crediti. Un cenno è stato fatto anche all’attività di contenzioso volta ad eliminare l’abusivismo edilizio.
Passando allo sviluppo economico ha sostenuto che lo stesso non può prescindere, oggi, dalla cultura. Ha evidenziato come attività produttive, POR 2007/2013 e programmazione siano tutte deleghe strettamente correlate allo sviluppo economico. Nello specifico ha illustrato l’Accordo di programma per la chimica sottoscritto dal comune di Augusta insieme agli altri comuni della zona industriale, della Regione, dei Sindacati, del Ministero dello Sviluppo Economico ecc…. volto a trovare ogni possibile soluzione per il rilancio della chimica, fonte di reddito ed economia prevalente del nostro territorio. Inoltre è stato illustrato l’accordo di programma sulle bonifiche sottoscritto dalle stesse parti, nel 2008, con il Ministero dell’Ambiente. Due strumenti che dovrebbero essere il volano dell’economia provinciale. Si è soffermata sullo strumento economico di rilancio dello sviluppo locale che il comune ha presentato alla Regione di recente: Piano strategico. Uno strumento importante, a medio-lungo termine, che contiene le proposte del territorio, effettuate tramite una condivisione partecipata con lo stesso territorio e le sue realtà economiche-sociali, che permetterà di accedere a finanziamenti ed investimenti di primaria importanza per la crescita locale.
Ha illustrato l’iniziativa comunale dalla stessa promossa relativa alla ricerca di una nuova fonte di reddito: il turismo. Protocollo d’intesa con la provincia, partecipazione annuale del comune alle manifestazioni internazionali sul turismo ( BIT di Milano, Internazionale del turismo a Berlino, ed Internazionale sul turismo archeologico a Paestum). Prospettive di realizzazione del collettore fognario e possibilità per Augusta di diventare comune paese-albergo.
Ha illustrato il lavoro dei vari uffici in merito alle attività produttive e si è soffermata sulla questione dei mercati. Ha spiegato il perché del trasferimento del mercato giornaliero da via X ottobre a via Marina di Levante e ha specificato come questo ha risolto un annoso problema di ordine pubblico, igiene e sicurezza, oltre al fatto che questo spostamento e regolarizzazione ha consentito di avere più introiti per il comune perché ha segnato un ostacolo per gli ambulanti abusivi. Di prossima regolarizzazione il mercato di via Soccorso.
L’assessore infine, si è soffermata sul lavoro di ricerca ed individuazione di quei bandi regionali che hanno consentito e consentiranno attraverso i finanziamenti europei e non solo, la realizzazione di diverse opere pubbliche, sociali, culturali e strutturali importantissime per la crescita e lo sviluppo della città.
Il tempo è stato tiranno perché di tanto ancora era possibile parlare (ad esempio le grandi strutture commerciali, sempre in aumento, ed il ruolo del comune nell’ambito di un processo autorizzatorio che dipende solo ed esclusivamente dalla Regione), ma con l’augurio che ci possa essere sempre il tempo e soprattutto l’amore per la propria città l’assessore Fraterigo ha dovuto ringraziare e salutare a malincuore ed in ritardo ( il bidello giustamente ci buttava fuori con gli occhi) gli amici dell’UNITRE.
La relatrice ringrazia e cordialmente saluta

Commenti 

 
#1 Presidente 2011-02-21 16:01
Tania ha detto...

Avevo atteso con curiosità l'incontro con la D.ssa Fraterrigo perchè avevo percepito grande affetto e simpatia nei suoi confronti da parte degli alunni che l'avevano conosciuta. Adesso che l'ho conosciuta anch'io ne capisco il perchè. E' una donna con molte idee che porta avanti con forza nonostante l'avversa burocrazia. Mi sono piaciute in particolare quelle che riguardano lo sviluppo turistico della nostra zona che merita di più di quello attuale. Le auguro che la sua determinazione e dei buoni collaboratori le facciano concretizzare i suoi progetti. Buon lavoro e vento in poppa!
Tania Tudisco
03 febbraio 2011 08:30
 

Forum

Login Form Accesso all'area riservata

La registrazione è riservata ai soci Unitre sede di Augusta.



Per registrarsi inviare una email, contenente i vostri dati (Cognome, Nome, email e Nick) a info@unitreaugusta.it

Avviso ai soci registrati

Si avvisano i soci registrati che sono inseriti n. 4 articoli "Conversazioni tra i soci" e varie Inteviste a soci

Per poterli visionare occorre accedere all'area riservata.

Statistiche

Utenti : 62
Contenuti : 1348
Link web : 18
Tot. visite contenuti : 1982668

Il tempo ad Augusta

Link Utili



Ricerca numero telefonico e altro..

logo_misterimprese
Catalogo di imprese,
numeri telefonici di ditte,
indirizzi di aziende e studi.

google-maps-logo-2
Mappe e percorsi.

Traduttore on line

logomymovies
Cinema a Siracusa