mazziotta_01Pubblichiamo una sintesi della lezione, tenuta giovedì 26 novembre 2015, dal tema “Anatomia del sistema nervoso” della Dott.ssa Francesca Mazziotta.

 

 

Anatomia del sistema nervoso

Il sistema nervoso permette all’organismo di percepire variazioni dell’ambiente esterno, l’insieme delle modificazioni che tali variazioni producono e di produrre risposte adeguate finalizzate al mantenimento del bilancio interno (omeostasi)

Il neurone.

Per comprendere meglio le funzioni esercitate dal sistema nervoso è necessario conoscere la struttura cellulare di base e come il messaggio nervoso viene condotto. Un neurone è una cellula composta da un corpo cellulare (che contiene il nucleo, il citoplasma e il citoscheletro) e da fini prolungamenti cellulari chiamati neuriti, suddivisi a loro volta in dendriti e assone.

 

Suddivisione di base del sistema nervoso:

  • Sistema Nervoso Centrale (SNC);
  • Sistema Nervoso Periferico (SNP).

Suddivisione di base del sistema nervoso: SNC

  • Sistema nervoso  centrale;
  • Cervello e midollo spinale.

Suddivisione di base del sistema nervoso al di fuori del SNC

  • I nervi che si estendono dal cervello e dal midollo spinale: Nervi cranici e nervi spinali;
  • Collega tutte le regioni del corpo al SNC;
  • I segnali sensoriali sono captati dai recettori sensoriali;
  • Sono trasportati da fibre nervose afferenti dal SNP al SNC;
  • I segnali motori partono dal SNC;
    • Sono portati da fibre nervose efferenti del SNP agli effettori;
    • Innervazione dei muscoli e delle ghiandole.

L’encefalo è formato dal TRONCO CEREBRALE (che comprende mielencefalo (o bulbo o midollo allungato), romboencefalo, mesencefalo e diencefalo) e da due superstrutture, il TELENCEFALO ed il CERVELLETTO.

 

L’encefalo nel suo insieme può essere considerato come un organo di integrazione, di coordinazione e regolazione dei processi nervosi.

Le quattro principali regioni del cervello
  • Emisferi cerebrali;
  • Diencefalo;
  • Tronco encefalico:
    • Mesencefalo;
    • Ponte;
    • Midollo allungato (bulbo);
  • Cervelletto.

Ventricoli

Sono ripieni di fluido cerebrospinale:

  • Rivestiti di cellule ependimali;
  • In continuità fra di loro;
  • In continuità col canale centrale del midollo spinale;
Lobo frontale                                                                      
  • Antero-rostrale al solco centrale;
  • Superiore alla fissura trasverso-laterale.

Lobo parietale

  • Posteriore al solco centrale
  • Superiore alla fissura laterale
  • Anteriore al solco parieto-occipitale

Lobo temporale

  • Inferiore alla fissura laterale
  • Anteriore al lobo occipitale

Lobo occipitale

  • Posteriore e inferiore al solco parieto-occipitale
  • Posteriore al lobo temporale

Aree funzionali e strutturali della corteccia cerebrale:

 

La corteccia cerebrale ha tre tipi di aree funzionali:

  • Aree motorie;   
  • Aree sensoriali;
  • Aree associative.

          

                                    

L’omuncolo motorio e sensitivo.

    

   

    

Il diencefalo

  • Circondato dagli emisferi cerebrali;
  • Composto da tre strutture simmetriche:
    • Talamo, ipotalamo ed epitalamo (comprende l’ipofisi).
  • Confina con il terzo ventricolo;
  • Principalmente costituito di materia grigia.

L’ipotalamo

Controlla la temperatura corporea, l'appetito, il bilancio idrico, il sonno; è coinvolto nei processi emozionali e nel comportamento sessuale. Le porzioni laterali sembrano coinvolte nel piacere e della rabbia, mentre le porzioni mediali stimolate producono dispiacere e scoppi di riso incontrollabili. Tuttavia, il coinvolgimento  dell‟ipotalamo non sembra essere nella genesi di tali emozioni, quanto nella manifestazione corporea di tali stati emozionali.

 


Il diencefalo e il tronco: sezione sagittale.

 

Il tronco: Include il mesencefalo, il ponte e il midollo allungato (bulbo)

Il tronco: funzioni generali

  • Produce comportamenti automatizzati necessari per la sopravvivenza;
  • Via di passaggio per tutti i tratti di fibre tra il cervello e il midollo spinale;
  • Pesantemente coinvolto nell’innervazione della faccia e del capo;
  • 10 delle 12 paia di nervi cranici partono da esso.

Il cervelletto: Localizzato dorsalmente al ponte e al bulbo:

                                     

  • Raffina e coordina i movimenti corporei;
  • Aiuta al mantenimento dell’equilibrio;
  • Consiste di due emisferi cerebellari;
  • La superficie è ripiegata in creste chiamate folia separate da fissure;
  • Ciascun emisfero è suddiviso in:
    • Lobo anteriore;
    • Lobo posteriore;
    • Lobo flocculonodulare (o verme).

Il cervelletto sezione frontale: è composto da tre regioni.

  • Corteccia – sostanza grigia;
  • Sostanza bianca interna;
  • Nuclei profondi – materia grigia in profondità;

 

 

SISTEMA NERVOSO PERIFERICO

Nervi cranici: 
Sono in numero di dodici paia che si seguono rostro-caudalmente possono essere distinti in base al numero.   
                            

Il sistema limbico

  • Il cervello “emozionale”;
  • Giro del cingolo;
  • Ci permette di viaggiare tra i pensieri;
  • Interpreta il dolore come spiacevole;
  • La formazione dell’ippocampo;
  • L’ippocampo e il giro paraippocampale;

  

Midollo spinale: cervicale, toracico, lombare, e sacrale.

                                              

I nervi spinali, ordinati in paia, sono simmetricamente disposti su ciascun lato del midollo spinale al quale sono attaccati mediante radicole. Una radice ventrale ed una radice dorsale.

Nervi spinali:

  • Una radice ventrale più sottile, motoria, formata in prevalenza da fibre efferenti;
  • Una radice dorsale più grossa, sensitiva, data da fibre afferenti.

Seguendo la suddivisione della colonna vertebrale i nervi spinali sono cosi suddivisi:

- 8 paia cervicali

- 12 paia dorsali

- 5 paia lombari

- 6 paia sacrali

Anatomia del midollo spinale:

Sostanza grigia del midollo spinale e radici spinali

  • A forma di H;
  • Commissura grigia – contiene il canale centrale;
  • Corna anteriori – contengono i corpi cellulari dei motoneuroni;
  • Corna posteriori – consistono di interneuroni;
  • Sostanza grigia – suddivisa tra le regioni viscerali e somatiche.

Francesca Mazziotta.

     sistema_nervoso_01   sistema_nervoso_02   sistema_nervoso_03

Altre lezioni della Dott.ssa Francesca Mazziotta.


Forum

Login Form Accesso all'area riservata

La registrazione è riservata ai soci Unitre sede di Augusta.



Per registrarsi inviare una email, contenente i vostri dati (Cognome, Nome, email e Nick) a info@unitreaugusta.it

Avviso ai soci registrati

Si avvisano i soci registrati che sono inseriti n. 4 articoli "Conversazioni tra i soci" e varie Inteviste a soci

Per poterli visionare occorre accedere all'area riservata.

Statistiche

Utenti : 62
Contenuti : 1348
Link web : 18
Tot. visite contenuti : 1984809

Il tempo ad Augusta

Link Utili



Ricerca numero telefonico e altro..

logo_misterimprese
Catalogo di imprese,
numeri telefonici di ditte,
indirizzi di aziende e studi.

google-maps-logo-2
Mappe e percorsi.

Traduttore on line

logomymovies
Cinema a Siracusa