castro_kant_2019_00Cari tutti,

il momento storico che la nostra Nazione e il mondo intero stanno vivendo è molto particolare a causa del Covid-19. Nessuno era pronto ad un evento del genere.

Siamo stati costretti a rivedere tutte le nostre abitudini e soprattutto la vita sociale ha subito una frenata che definire brusca è riduttivo.

L’UNITRE, esempio splendido di socialità, condivisione di esperienze di formazione e di vita è stata fermata per tutelare la salute di ognuno di noi.

I temi di filosofia che ho con immenso piacere condiviso con Voi sono la dimostrazione della capacità dell’uomo di rifletter sulla “vita” e sulle molteplici sfaccettature che essa presenta e della fervida intelligenza che spinge l’uomo ad attraversarla per cogliere il “senso” e il “significato” del suo scorrere.

Quest’anno avremmo affrontato il tema del “viaggio” in filosofia, reale o immaginario, metafora della vita dell’uomo.

Il viaggio può essere una fuga, una possibilità di svago ed evasione dalla vita quotidiana o può diventare esso stesso quotidianità attraverso la lettura di libri.

Il viaggio può essere ricerca, testimonianza, reportage fotografico, memoria, ma anche immagine, suono, colore o gusto. Insomma, qualcosa che ci dà motivo di riflettere “una straordinaria occasione per il pensiero” (E. Kant, Critica del giudizio).

Vi confesso che mi manca quel clima di “famiglia” che solo Voi riuscite a trasmettere con la Vostra accoglienza.

State attenti! Riguardatevi, seguite le regole straordinarie che ci sono state imposte e tutto andrà bene!

Leggete, navigate in rete, videochiamate i vostri cari e amici, ascoltate la musica che vi piace.

Adesso nella “fase due” godetevi le Vostre famiglie, figli… ma soprattutto nipoti.

Grazie al Vostro “Illuminato” Presidente dott. Giuseppe Caramagno per la sua amicizia.


“C’è ancora un altro mondo da scoprire – e più d’uno! Alle navi, filosofi!”

(F.W. Nietzsche, La Gaia scienza)


Alfio Castro

Leggi il curriculum del prof. Alfio Castro e guarda gli incontri in aula.


Commenti 

 
#1 Franca Morana 2020-05-13 15:11
Grazie prof. La sua affermazione che nella nostra associazione si sentiva "in famiglia" ci onora e ci incoraggia a crederci ancora. Brutti tempi, ma dobbiamo fare fronte a quelle riserve psicologiche che la nostra generazione ha già usato nel corso della vita. Ci proviamo, e ci aiuta anche la vostra stima di docenti e la vostra familiarità con tutti noi. GRAZIE
 

Forum

Login Form Accesso all'area riservata

La registrazione è riservata ai soci Unitre sede di Augusta.



Per registrarsi inviare una email, contenente i vostri dati (Cognome, Nome, email e Nick) a info@unitreaugusta.it

Avviso ai soci registrati

Si avvisano i soci registrati che sono inseriti n. 4 articoli "Conversazioni tra i soci" e varie Inteviste a soci

Per poterli visionare occorre accedere all'area riservata.

Statistiche

Utenti : 24
Contenuti : 1461
Link web : 18
Tot. visite contenuti : 2194771

Il tempo ad Augusta

Link Utili



Ricerca numero telefonico e altro..

logo_misterimprese
Catalogo di imprese,
numeri telefonici di ditte,
indirizzi di aziende e studi.

google-maps-logo-2
Mappe e percorsi.

Traduttore on line

logomymovies
Cinema a Siracusa