Fraterrigo_miniIn un teatro Comunale  gremito di gente di tutte le fasce di età, adornato con i bellissimi elaborati del laboratorio di arte e pittura

diretto dall’insegnante Giuseppina Commendatore, alla presenza delle Autorità Civili e Militari, dei Dirigenti scolastici ed insegnanti  degli Istituti Comprensivi D. Costa ed O. Mario Corbino, nonché dei Dirigenti Scolastici ed insegnanti degli Istituti Superiori Megara e G. Arangio Ruiz, il Presidente, dott. Salvatore Cannavà, visibilmente emozionato, dopo la recita corale della “Preghiera semplice” di San Francesco, adottata quale preghiera ufficiale della nostra associazione e parte integrante della “Carta del socio Unitre di Augusta”, ha aperto la celebrazione ringraziando tutti gli intervenuti e quanti in questi lunghi 25 anni hanno fatto parte attiva della vita dell’UNITRE. Ringraziamenti a cui si sono uniti anche il segretario, sig. Carmelo Addia, e la Vice presidente, prof.ssa Anna Lucia Daniele, nonchè il presidente emerito e fondatore dell’UNITRE Augusta, dott. Giuseppe Caramagno._MG_8640

Quest’ultimo in particolare, si è soffermato sul grande impegno sociale dell’UNITRE che “attraverso l’attuazione e la diffusione dei suoi valori fondanti e cioè Cultura, Umanità, Solidarietà, ha offerto agli associati l’opportunità di uno stile di vita proteso alla promozione umana, ed è riuscita, in questi 25 anni, ad essere associazione di riferimento sul territorio di Augusta per quella parte di soggetti rientranti nella fascia della terza età e non solo di essi. I soci, grazie all’UNITRE e alle sue molteplici attività, hanno avuto, ed hanno, la possibilità di aggiungere anni alla vita e vita agli anni, di vivere più serenamente e cogliere occasioni di utile e piacevole socializzazione”.

 Ma non solo, perché, aggiungerei, l’UNITRE, forse più di qualsiasi altra Associazione presente sul territorio, ha saputo intercettare, soddisfare ed unire tutte le fasce di età della popolazione augustana: dai più piccoli (anche i bambini delle scuole dell’infanzia), i ragazzi in età adolescenziale e oltre, ai più anziani. E la serata di lunedì gli ha dato ragione, vista l’altissima percentuale di giovani presenti all’evento celebrativo.

Ma, in occasione del suo 25° compleanno, l’UNITRE ha voluto farsi un regalo da donare, a sua volta, alla città di Augusta: un libro. Un libro celebrativo, dal titolo: “SOGNARE è VOLARE”, ideato, diretto e curato dalla instancabile socia, signora Franca Morana Caramagno la quale, nel presentare il libro ha definito così l’UNITRE: “La nostra Associazione è una grande famiglia, paragonabile ad una casa nelle cui stanze circolano nonni, nipoti, amici e parenti che partecipano alla diffusione dei nobili valori dell’Unitre. Essa è una realtà che vive e opera nella nostra città da 25 anni ed oggi vogliamo festeggiarla con un messaggio positivo, sognare per ben sperare”.

Il libro è un insieme di pensieri e messaggi regalati dagli alunni delle scuole secondarie di primo e secondo grado, dai soci unitre, dagli amici e parenti dei soci stessi.

Grazie al loro contributo, all’interno del libro ritroviamo concetti forse ormai desueti per la società in cui viviamo, una società fatta di rassegnazione dove ciò che è normale ci appare straordinario: la speranza, il coraggio, l’ottimismo, la perseveranza sono termini che dovremmo utilizzare più spesso ed attuare più spesso.

Ognuno di noi, giovani e meno giovani, siamo i protagonisti dell’oggi e del domani e siamo chiamati a ripristinare quei valori e princìpi che possono cancellare brutture, ingiustizie e violenze”.

Le pagine del libro sono state impreziosite dai disegni magistralmente realizzati dall’insegnante Giuseppina Commendatore che ha saputo dare colore ai sogni delle voci che si alternano nel libro, passando dal bianco e nero, al grigio, ai colori sgargianti, alle varie sfumature e tonalità di tutti i colori esistenti.

_MG_8642La prof.ssa Rista Gabriella, prima lettrice del libro e correttrice della bozza, ci ha ricordato che “la vita ed i sogni sono fogli di uno stesso libro ed i sogni ci chiamano a realizzare la nostra massima espressione, la nostra autenticità. Solo sognando e restando fedeli ai nostri sogni, e quindi a noi stessi, riusciremo ad essere migliori e la società potrà, così, essere migliore”.

Quattro i temi scelti da leggere in presenza e premiati durante la serata: quello di Bianca Zerbo, anni 17, 2° Istituto superiore G. Arangio Ruiz di Augusta; il tema di Giulia Boellis, anni 14, del 1° Istituto Superiore Liceo Megara di Augusta; quello di Martina Pavone, anni 12, 4° Istituto Comprensivo D. Costa di Augusta e di Eugenio, anni 12, 2° Istituto Comprensivo O. Mario Corbino di Augusta.  Tutti i ragazzi sono stati accompagnati dai loro docenti di riferimento che hanno ringraziato l’Unitre per l’opportunità di crescita formativa offerta a tutti gli alunni, per aver dato loro nuovamente l’opportunità di esprimere sè stessi con una semplice penna e su un foglio di carta bianca, cosa ormai non più attuale dato l’inserimento della tecnologia anche all’interno delle aule scolastiche.

Il bellissimo momento di presentazione del libro che siamo invitati a leggere per sognare e poter ben sperare in un futuro più roseo, si è chiuso con l’intonazione da parte di tutti i presenti della canzone che più di tutte incarna il sogno e la speranza Volare o, meglio, Nel blu dipinto di blu, sotto la guida del M° Sebastiano Passanisi e del segretario Carmelo Addia.

Subito dopo, all’interno delle celebrazioni, sono stati premiati i ragazzi delle classi quinte degli Istituti Superiori che hanno partecipato al Concorso a tavole Rotonde indetto dall’UNITRE dal titolo: Il territorio di Augusta, ieri oggi e domani.

Complessivamente 10 ragazzi premiati i cui temi potranno essere letti sul sito UNITRE; 5 studenti per ogni Istituto. Tutti hanno ricevuto un attestato di partecipazione ed i primi tre classificati hanno ottenuto un buono premio Amazon del valore rispettivamente di € 150, € 200 ed € 250. La consegna dei premi è stata affidata al Presidente e alla tesoriera Pina Daniele.

Di seguito i nominativi dei ragazzi che si sono distinti per gli elaborati prodotti, partendo dal 5° classificato fino al 1°. Per il Liceo Megara: Narzisi Mattia, classe 5BS; Saia Laura, classe 5BS; Arrigo Maria Elena, classe 5AS; Di Mare Lorenzo, classe 5AC; Pedone Arianna, classe 5BS.

Per l’Istituto G. Arangio Ruiz: Ballariano Lorenzo Gabriele, classe 4QL; Passanisi Alessia, classe 5AL; Di Franco Raimondo, classe 4QL; Passanisi Chiara, classe 5BL; Di Grande Benedetta, classe 5AL.

L’augurio all’UNITRE di Augusta, per i prossimi 25 anni,  è che possa essere ancora e sempre punto di riferimento per tutte le generazioni così da allietare ed aiutare la terza età a non chiudersi in se stessa, ad aprirsi sempre alla vita, e supportare i giovani di oggi, con cui si confronta in un sano scambio intergenerazionale, affinchè non perdano mai la speranza e continuino a sognare, in modo che possano ben incarnare ed affermare i valori che i loro nonni hanno loro tramandato, in una staffetta continua che possa portare ad una sola meta e vittoria: la felicità cercata, trovata e vissuta nella semplicità della vita.

AUGURI UNITRE!

Giovanna Fraterrigo

 Clicca qui per vedere tutte le foto della cerimonia a cura di Francesco Oliveri

Guarda la diretta della cerimonia a cura di Webmarte.tv

Forum

Archivio Video

Login Form Accesso all'area riservata

La registrazione è riservata ai soci Unitre sede di Augusta.



Per registrarsi inviare una email, contenente i vostri dati (Cognome, Nome, email e Nick) a info@unitreaugusta.it

Avviso ai soci registrati

Si avvisano i soci registrati che sono inseriti n. 4 articoli "Conversazioni tra i soci" e varie Inteviste a soci

Per poterli visionare occorre accedere all'area riservata.

Statistiche

Utenti : 26
Contenuti : 1656
Link web : 18
Tot. visite contenuti : 3139745

Il tempo ad Augusta

Link Utili



Ricerca numero telefonico e altro..

logo_misterimprese
Catalogo di imprese,
numeri telefonici di ditte,
indirizzi di aziende e studi.

google-maps-logo-2
Mappe e percorsi.

Traduttore on line

logomymovies
Cinema a Siracusa