IMG-20230913-WA0031Interessante incontro, mercoledì 13 settembre, organizzato dal Circolo filantropico Umberto I, che ha ospitato l’evento, e dalla UNITRE Sezione di Augusta.

Dopo i consueti saluti di rito dei due Presidenti Mimmo Di Franco e Salvo Cannavà e del Sindaco Dr. Giuseppe Di Mare, il delicato argomento è stato introdotto dal Dott. Salvatore Cannavà che, da Psicologo, ha voluto fare una analisi di cosa ci sia a monte della violenza sui minori, perpetrata da minori, sottolineando l’aspetto dei Diritti dei minori, in genere, e di come questi vengano atrocemente calpestati dalla aberrante violenza sessuale.IMG-20230913-WA0058

L’esperto ha anche parlato di Sexting. Termine che deriva dall'unione delle parole inglesi "sex", ovvero sesso, e "texting", che prevede l'invio di messaggi IMG-20230913-WA0056elettronici. Si tratta della pratica, particolarmente diffusa tra giovani e adolescenti, di inviare messaggi di testo, foto, video o file audio tramite P.C., smartphone o tablet con l'obiettivo di provocare uno stato di eccitazione sessuale nel destinatario.

L’aspetto giuridico del fenomeno maladattativo è stato lucidamente trattato dall’Avv. Stefania D’Agostino, Presidente Associazione Antiviolenza Nesea, che ha definito violenza sessuale qualsiasi attività sessuale con una persona che non voglia o sia impossibilitata a consentire all’atto sessuale a causa di alcool, droga o altre situazioni. Nel caso specifico della violenza sessuale del minore il bene giuridico tutelato è l’integrità psico fisica del minore nell’ambito di una progettualità di corretto ed armonico sviluppo della personalità e sessualità del minore.

L’Avv. D’Agostino ci ha anche eruditi sull’”età del consenso”. Che, in Italia, è diversa dalla maggiore età e da quella in cui è possibile contrarre matrimonio (ossia l’età in cui una persona è considerata capace di dare il proprio consenso a compiere atti sessuali) ed è pari a 14 anni.IMG-20230913-WA0023

A conclusione delle dotte esternazioni dei due Relatori, interessanti contributi sono stati dati dal Gen. dei CC in pensione Vincenzo Inzolia, dal Prof. Giuseppe Cassisi e dall’Assessore Pino Carrabino che hanno accoratamente richiamato il ruolo insostituibile della famiglia, purtroppo troppo allentato; ed hanno confermato come l’ultimo baluardo alla educazione, quale prevenzione di fenomeni criminali tra cui, appunto, la violenza sui minori, perpetrata da minori, sia la Scuola e le Associazioni antiviolenza. A cui, però, vanno forniti programmi e mezzi adeguati. Auspicando una sempre più attiva collaborazione con le Forze dell’Ordine, egregiamente in prima linea per osteggiare il fenomeno, e le Istituzioni, Comune in testa. A tal proposito abbiamo apprezzato l’aperta offerta di ospitalità logistica del Presidente del Circolo filantropico Umberto I, Di Franco a cui ha fatto eco il saluto del Presidente Unitre Cannavà.

IMG-20230913-WA0031 VIOLENZA_MINORI_13.09.2023

Forum

Archivio Video

Login Form Accesso all'area riservata

La registrazione è riservata ai soci Unitre sede di Augusta.



Per registrarsi inviare una email, contenente i vostri dati (Cognome, Nome, email e Nick) a info@unitreaugusta.it

Avviso ai soci registrati

Si avvisano i soci registrati che sono inseriti n. 4 articoli "Conversazioni tra i soci" e varie Inteviste a soci

Per poterli visionare occorre accedere all'area riservata.

Statistiche

Utenti : 26
Contenuti : 1653
Link web : 18
Tot. visite contenuti : 3100461

Il tempo ad Augusta

Link Utili



Ricerca numero telefonico e altro..

logo_misterimprese
Catalogo di imprese,
numeri telefonici di ditte,
indirizzi di aziende e studi.

google-maps-logo-2
Mappe e percorsi.

Traduttore on line

logomymovies
Cinema a Siracusa